Category: tecnologia

Il top di gamma di casa Apple: il MacBook Pro

Il MacBook Pro rappresenta il prodotto top di gamma tra i laptop di casa Apple. Lo scopo della casa madre era di mettere sul mercato un computer full optional, con un design unico, sottile e leggero. È quasi superfluo affermare che i produttori abbiano raggiunto il loro intento, creando un portatile veloce, potente e affidabile all’altezza di tutti i prodotti Apple. Infatti, il MacBook Pro unisce perfettamente l’efficienza alla potenza che serve per ogni tipo di attività, con uno stile unico ed elegante.

Caratterizzato dai processori Intel Core m3, i5 e i7 di settima generazione basati sulla tecnologia a 14 nanometri, dal Turbo Boost fino a 3,6 GHz e dall’archiviazione SSD, il MacBook si aggiudica il posto tra i notebook più veloci di sempre. Ogni processore, ed ogni componente è stato progettato e scelto con estrema cura, e grazie all’ottimizzazione di macOs è stato creato per funzionare consumando meno energia possbile.

Il MacBook Pro non ha bisogno di ventole di raffreddamento, perché il processore consuma solo 5 watt generando meno calore: questo lo rende quasi completamente silenzioso; e con lo spazio ricavato dall’assenza delle ventole è stato possibile implementarlo con una batteria capace di durare fino a 10 ore. Anche la memoria non è da meno rispetto alle altre specifiche tecniche: ha fino 16 GB di memoria a 1866 MHz su scheda, e per l’archiviazione si può aggiungere un’unità SSD fino a 512 GB.

Il display è in retina da 13″ o 15″ completamente rivestito in vetro, con oltre 3 milioni di pixel. La tastiera è pratica e sottile, inoltre il MacBook è integrato dal sistema Multi-Touch per cui è possibile interagire col computer ancora più comodamente tramite il semplice tocco del trackpad.

Il design è estremamente fine ed elegante: disponibile nei colori oro, argento e grigio siderale, ci ritroviamo davanti un gioiello della tecnologia con uno spessore 13,1 mm per un peso di 0,9 kg.